14/08/2011

-8. Un Mondiale Vicentino

IMPORTANTE LA COLLABORAZIONE DELLE SOCIETA' BERICHE. Questo campionato del mondo di Mountain bike orienteering è il frutto di quanto seminato dai pionieri dell'orienteering a Vicenza, Mario Dall'Amico e Dario Rappo, che dal 1978 si spesero per sviluppare questa disciplina. Sono coinvolti a pieno titolo nell'organizzazione anche alcune società vicentine (e non) affiliate alla Federazione Italiana Sport Orientamento: Misquilenses, Viorteam, Orienteering Barbarano e la Polisportiva Sphera di Padova.


MAURIZIO "MAURICE" ONGANIA. Sono due gli italo-australiani all'interno del comitato organizzatore. Oltre a Angelo Frighetto c'è infatti Maurizio Ongania, il delegato tecnico incaricato dalla Federazione Italiana Sport Orientamento. Ha il compito di verificare che tutte le procedure tecniche siano rispondenti ai regolamenti della Federazione Internazionale di Orienteering (IOF). Maurice è stato un atleta della nazionale australiana di corsa orientamento negli anni '70 e '80, con la quale ha partecipato a sei edizioni dei campionati del mondo.

Istituzioni