22/12/2010

La Mostra “Arte per Passione” racconta l’orienteering ai vicentini

E' stato tracciato il primo percorso del Campionato Mondiale di Orienteering Mountain Bike. Per seguirlo, stavolta, non è necessario essere né podisti né ciclisti, basta essere appassionati di arte e design e voler conoscere attraverso l'arte uno sport che sarà grande protagonista nel vicentino il prossimo agosto 2011.

Il percorso è infatti quello della mostra itinerante delle migliori 20 opere che hanno partecipato al Concorso "Eismann - Arte per Passione" dedicato ai mondiali di orienteering. Selezionate per metà da una giuria di esperti e per metà dal popolo di internet, possono essere viste e ammirate nello spazio espositivo di ViArt in contrà del Monte 13 a Vicenza, tra piazza dei Signori e corso Palladio.

"Un luogo centrale alla città -commenta Gabriele Viale, event director dei Mondiali- a significare che la mostra parte dal cuore di Vicenza per interessarne l'intero territorio, da Bassano a Noventa, toccandone alcuni tra i luoghi più suggestivi e rappresentativi. Raccontiamo l'orienteering attraverso le immagini, perché vogliamo che questo sport, ancora poco conosciuto, entri nel cuore dei vicentini entro agosto, quando i migliori atleti del mondo si sfideranno proprio in terra berica."

Lo scorso 16 dicembre Giovanni Paolino, direttore generale Eismann Italia, ha tagliato il nastro dell'esposizione, dando ufficialmente il via alla mostra e al conto alla rovescia prima dei mondiali.

Le opere rimarranno a ViArt fino al 9 gennaio, con orario di apertura dal martedì al venerdì 15.30/19.30 e sabato e domenica 10.00/12.30 e 15.30/19.30.

Ancora non è pronto il calendario delle tappe successive, ma di certo la mostra verrà ospitata a Bassano del Grappa (Museo Civico), Lugo Vicentino (Villa Godi Malinverni), Marostica (Sala del Castello), Sossano (Palazzo Municipale), Alonte (Palazzo Municipale), Lonigo (Palazzo Pisani o Palazzo del Vino), Montecchio Maggiore (Galleria Civica), Noventa Vicentina (Villa Barberigo), Zugliano (Villa Giusti Suman), Brendola (Golf Club). Tornerà, infine, a ViArt dal 17 al 28 Agosto 2011, in concomitanza con i mondiali.


Nelle foto:

 Giovanni Paolino consegna il premio a Diego Boscolo, vincitore del concorso "Eismann - Arte per passione"

Istituzioni